• Via Canne 208, Santa Maria Codifiume
  • info@kaivan.it

+39 0532 85 73 45

Verniciatura delle finestre, consigli e procedimento

  • 07 January, 2019

La verniciatura delle finestre è un’operazione delicata che va eseguita con grande attenzione e per la quale molto spesso è consigliato rivolgersi ad una ditta specializzata.

Un lavoro non eseguito correttamente potrebbe compromettere irrimediabilmente l’infisso e costringere il proprietario a sostituirlo in maniera definitiva.

La cosa più importante a cui prestare attenzione è senz’altro la preparazione della finestra al lavoro, un’adeguata preparazione permetterà alla vernice di aderire al legno senza alcun problema.


La fasi da seguire, per chi intende svolgere quest’operazione da solo, sono le seguenti:

- La prima cosa da fare è lavare e far asciugare la finestra che si intende sottoporre al trattamento

- Successivamente sarà necessario eliminare la vecchia vernice con una spatola o la carta vetrata. Gli eventuali residui che si potranno formare andranno eliminati con un panno bagnato

- Ora sarà il vero e proprio momento dell’applicazione della vernice, meglio se in 2 passate. Tra una verniciatura e l’altra è consigliato attendere almeno 2 ore.

- Ultimo momento della lavorazione: inumidite un panno con l’acqua ragia per eliminare le sbavature dovuto ad una applicazione non corretta.

Fai da te o ditta specializzata?

Sicuramente i costi dell’operazione fai da te saranno più ridotti rispetto all’intervento di una ditta specializzata. Tenete presente che i costi per l’attrezzatura e i materiali tendenzialmente si aggirano intorno ai 250 euro.

Una ditta specializzata, invece, ha costi che si aggirano dai 40 ai 60 euro a finestra, ma in questo caso la presenza di personale specializzato vi permetterà di non preoccuparti minimamente della riuscita dell’operazione.

Scegli un lavoro ad opera d’arte

Ancora indeciso se affidarti alla tua competenza o scegliere una ditta come Kaivan?

Ricorda che la verniciatura delle finestre in legno è un’operazione delicata, ma che se fatta correttamente non sarà necessario ripeterla ogni periodo.

Infatti se le tue finestre sono costruite utilizzando legno essiccato preparato adeguatamente prima della verniciatura, stuccando le imperfezioni naturali del legno (dove le gocce d’acqua potrebbero entrare, così come la vernice) e se verrà utilizzata una vernice adeguata scelta da un professionista, non occorrerà ripetere la verniciatura delle finestre ogni anno.

Potrete, infatti, godere di diversi anni di autonomia, senza più dover ricorrere ad un’altra verniciatura: l’unica vera operazione di manutenzione da fare sarà la pulizia con acqua e detergente neutro due volte all’anno.

Nel caso di serramenti più ‘esposti’ si dovrà anche utilizzare un prodotto ‘tonificante’ che aiuti a ripristinare la componente della vernice che si consuma.

Sei alla ricerca di un professionista della riverniciatura delle finestre? Contattaci.

Informativa estesa sull'uso dei cookies