• Via Canne 208, Santa Maria Codifiume
  • info@kaivan.it

+39 0532 85 73 45

Lavorazione del legno: le proprietà del materiale

Scopri le informazioni di questo nobile materiale

  • 21 April, 2020
Il legno è uno dei materiali più comunemente utilizzati per produrre mobili, serramenti, utensili e tanti altri oggetti che fanno, ormai, parte della nostra quotidianità. La lavorazione del legno, del resto, ha origini molto antiche e, nel corso dei secoli, si è diversificata in una vastissima gamma di stili e tecniche, alcune delle quali trovano impiego, ancora oggi, nelle migliori falegnamerie e nei laboratori artigianali.

C’è chi dice che con il legno si possa realizzare qualsiasi cosa e per certi versi è proprio così.

La lista di prodotti e manufatti in legno è lunghissima, anche per via delle interessanti proprietà che caratterizzano questo materiale. Di recente, inoltre, con la nascita di nuovi metodi di lavorazione del legno, è stato possibile ampliare ancora di più le sue potenzialità e, al contempo, attenuare eventuali difetti, come la scarsa resistenza all’umidità e al fuoco, che ne limiterebbero le occasioni di utilizzo.

È chiaro che, quando si parla di questo materiale, occorre tenere conto della grande differenza che intercorre tra le varie essenze. Non tutti i tipi di legno, infatti, sono uguali e, pertanto, anche le tecniche di lavorazione, così come le possibili applicazioni, cambiano a seconda che si tratti di noce o abete, di frassino o betulla, di ciliegio o rovere. Dunque, per ogni settore, esistono essenze più o meno indicate.

Ma quali sono, in generale, le proprietà che accomunano tutte le essenze e i diversi tipi di legno?

    • Durezza → La durezza è una proprietà meccanica, che consiste nella capacità di resistere agli urti e alla penetrazione di altri corpi e/o materiali. Generalmente, nel settore edile, si preferiscono legnami duri, mentre le essenze dolci sono più apprezzate nell’arredamento e nel design.
    • Elasticità → Alcune essenze possiedono una particolare elasticità, ovvero tendono a sopportare meglio i pesi e la compressione, senza finire per spezzarsi. Pertanto, sono molto indicati per la realizzazione di barre o pannelli flessibili, spesso adoperati come componenti per costruzioni.
    • Resistenza → La resistenza all’umidità o al calore è tipica di quei legnami utilizzati per produrre serramenti, specialmente quelli posti all’esterno delle abitazioni, o per le imbarcazioni. Questi tipi di legno, infatti, sono particolarmente capaci di sopportare le intemperie e la luce solare.

Un altro interessante vantaggio del legno, che rende questo materiale unico nel suo genere, è la sua ecosostenibilità. Parliamo, infatti, di un prodotto di origine naturale, derivante da fonti rinnovabili (come, appunto, gli alberi), che non richiede lavorazioni o sostanze dannose per l’ambiente. Per tutte queste ragioni, sempre più si tende a preferire l’utilizzo del legno per la costruzione di edifici, per la produzione di mobili e accessori di design, ecc., rispetto ad altri materiali di fabbricazione industriale.

Se volete scoprire fino in fondo le grandi potenzialità di questo materiale, rivolgetevi a noi di Kaivan, specializzata da quasi 40 anni nella lavorazione del legno. Potrete commissionare dai serramenti per la casa ai complementi d’arredo, dai mobili per cucina e soggiorno ai lampadari, scegliendo il design che più vi piace e personalizzato, a seconda dei gusti e delle vostre esigenze, ogni minimo dettaglio.

Cliccate su www.kaivan.it per saperne di più!
Informativa estesa sull'uso dei cookies